Giornata contro il cyberbullismo organizzata dal MOIGE presso l'istituto Morano del p.co Verde di Caivano (NA) alla quale ha preso parte la docente referente del progetto d'Istituto A.Fele. Presenti tante autorità capeggiate dal ministro dell'istruzione Bussetti. Un plauso alla dirigente-dott.ssa Eugenia Carfora che ha condiviso le difficoltà emerse in questi anni di lavoro al p.co Verde,ma anche le soddisfazioni, i traguardi raggiunti ed i progetti futuri. Dedizione e passione della dott.ssa Carfora nello svolgimento del suo lavoro in una terra di frontiera. Uno sguardo lungo ed approfondito sullo scottante ed attuale tema del cyberbullismo, testimonianze forti di chi ne è stato vittima e grazie alla denuncia ed alla presenza costante delle Forze dell'ordine è riuscito ad avere giustizia e vivere una tranquilla adolescenza.

L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono

Allegati:
Scarica questo file (Moige01:2019.zip)Moige01:2019.zip[scatti effettuati durante l'incontro]2100 kB

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Il progetto “CREATIVE - Changing relationships through education and awareness towards ending violence against women”, (promosso dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri) tra le sue azioni propone la diffusione di un’APP “SENZA PAURA - LIBERI DAL BULLISMO”  redatta in un linguaggio accessibile alla fascia d’età 11 - 14 anni. L'APP contiene una serie di quiz, giochi e di contenuti informativi che hanno lo scopo di guidare gli studenti in un percorso pedagogico-didattico sul tema del bullismo e del cyberbullismo.

(maggiori informazioni si posso ottenere dall'allegato)

Allegati:
Scarica questo file (LineeGuidaCREATIVE_App.pdf)LineeGuidaCREATIVE_App.pdf[ ]393 kB

Il 27 gennaio è il giorno della memoria, per non dimenticare e per ricordare tutte le vittime della Shoah. Questo evento va ricordato non solo perché è parte fondamentale di un tempo storico tra i più tragici che si ricordino, ma anche perché è diventato il paradigma della violenza, della sopraffazione, del tentativo di cancellazione non solo di un intero popolo e di una tradizione, ma di ogni forma di diversità.

Allegati:
Scarica questo file (segnalibro.pdf)segnalibro.pdf[ ]80 kB
Scarica questo file (HO_PENSATO_UN_LAPBOOK_il-mestolo-di-Adele_-Miriam-Cattaneo.pdf)HO_PENSATO_UN_LAPBOOK_il-mestolo-di-Adele_-Miriam-Cattaneo.pdf[ ]556 kB
Scarica questo file (progetto giornata della memoria 2019.pdf)MEMORIA- MEMORIE [DESTINATARI: alunni della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado]81 kB

Risultati immagini per Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza,

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, le Referenti della legalità e del contrasto al bullismo e al cyberbullismo propongono una serie di attività per sensibilizzare gli alunni/studenti del nostro Istituto sull’argomento nella settimana dal 20 al 23 novembre 2018.

A tal proposito, l’Istituto Comprensivo Via Acquaroni intende aderire all’iniziativa dell‘UNICEF “Go Blue for every child”, invitando alunni, famiglie e personale scolastico a fare o indossare qualcosa di blu il 20 novembre.

Allegati:
Scarica questo file (20:11:2018.zip)20:11:2018.zip[ ]1645 kB

L'Istituto ha elaborato una propria policy di E-SAFETY, indicante norme comportamentali, procedure per l’utilizzo delle TIC in ambiente scolastico, misure per la prevenzione per la rilevazione e gestione delle problematiche connesse ad un uso non consapevole delle tecnologie digitali,

ricevendo esito positivo della partecipazione al Progetto con la qualifica di scuola virtuosa

Allegati:
Scarica questo file (PROGETTO SIC III_ATTESTATO SCUOLA VIRTUOSA -IC VIA ACQUARONI-signed.pdf)PROGETTO SIC III_ATTESTATO SCUOLA VIRTUOSA -IC VIA ACQUARONI-signed.pdf[Attestato per esito positivo della partecipazione al Progetto e la qualifica di “scuola virtuosa”]322 kB

Il presente documento ha lo scopo di descrivere le norme comportamentali e le procedure per l’utilizzo delle ICT nell’Istituto Comprensivo “Via Acquaroni” di Roma, le misure per la prevenzione e quelle per la rilevazione e gestione delle problematiche connesse a un uso non consapevole delle tecnologie digitali.

La nostra scuola, nello specifico, si impegna a :

  1. adottare le misure atte a facilitare e a promuovere l’uso delle ICT nella didattica e negli ambienti scolastici;
  2. stabilire le misure di prevenzione e di gestione di situazioni problematiche relative all’uso delle tecnologie digitali.

 Grazie a un percorso guidato e al materiale di supporto messo a disposizione sul sito del progetto www.generazioniconnesse.it , si definiscono qui le misure che l’Istituto intende adottare:

  • per la promozione dell’utilizzo delle ICT nella didattica;
  • per la prevenzione, ovvero le azioni finalizzate alla prevenzione di fenomeni legati ai rischi delle tecnologie digitali;
  • per la segnalazione dei casi, ovvero le disposizioni semplici su come segnalare i casi nella scuola;
  • per la gestione dei casi, ovvero le misure che la scuola intende attivare a supporto delle famiglie e degli studenti che sono stati vittime o spettatori attivi e/o passivi di quanto avvenuto.